Situazione sanitaria

Si consiglia di consumare solo acqua in bottiglie o acqua corrente facendola bollire per almeno 15 minuti. Si consiglia prudenza nell’acquisto di cibi da venditori a causa delle scadenti condizioni igieniche. Il rischio di contrarre l’influenza Aviaria da virus H5N1, sembrerebbe definitivamente contenuto, ma in via precauzionale è stata sospesa la caccia di uccelli, animali che incentivano la diffusione del virus. È consigliabile fornirsi di medicinali contro eventuali malesseri intestinali. Le vaccinazioni consigliate sono l’antidifterica, l’antiepatite A e B, l’antitetanica e l’antitifica. È opportuno stipulare una copertura assicurativa sanitaria internazionale che comprenda l’eventuale rimpatrio sanitario del paziente o il trasferimento in un altro Paese. Le strutture sanitarie statali lasciano spesso a desiderare, con alcune eccezioni tra cui l’Ospedale Clinico Centrale di Baku ed altre strutture private a Baku. Nel centro della capitale, inoltre, troviamo varie farmacie fornite dei principali medicinali.