Baku

Nella capitale è possibile ammirare la Città Murata, la Torre della Vergine, il Museo Archeologico Etnografico Qala, il Palazzo di Shirvanshah. Il tempio zoroastriano di Ateshgah è stato costruito su un fuoco sempre acceso, la zona è talmente satura di gas naturale e petrolio che la terra brucia da sola. I pellegrini costruirono questo tempio perché avevano bisogno di un luogo dove poter pregare e dormire. Il centro artigianale Azer Ilme è una meta tradizionale per i turisti, che possono apprezzare la caratteristica produzione di tappeti. La riserva statale di Qobustan offre ai numerosi graffiti preistorici, un paesaggio semi-desertico e innumerevoli vulcani di fango. Per incentivare il turismo, nelle zone costiere intorno alla capitale sono sorte numerose strutture balneari. Inoltre, per l’isola di Zira è previsto un progetto denominato Zira Zero Island che trasformerà un area di circa 1.000.000 m2 in una comunità eco-sostenibile.